Progetto Easy Perception Lab: strumentazioni didattiche percettive con l’ausilio di Plancton e Tarbosauro
Sara Invitto ha coordinato il progetto Easy Perception Lab, nato nel 2012 con l'obiettivo di fornire strumentazioni didattiche e museali per disabilità percettive.

Sara Invitto ha coordinato il progetto Easy Perception Lab, nato nel 2012 con l'obiettivo di fornire strumentazioni didattiche e museali per disabilità percettive.

In qualità di ricercatrice di Psicologia generale presso il Laboratorio di anatomia umana e neuroscienze dell'Università del Salento, la dottoressa Invitto ha lavorato su percezione, filogenesi e strumentazioni tattili per i visitatori delle strutture museali dell'Università del Salento e ha testato, attraverso una tecnica elettroencefalica, modelli 3D e 2D, con e senza suoni co-progettando prototipi attraverso l'impiego di video interattivi virtuali che hanno avuto come oggetto vari tipi di Plancton e il Tarbosauro, app web e un calendario interattivo con suoni che compara la filogenesi e l’ontogenesi

Il progetto è andato avanti attraverso la rete ENOLL (European Network Living Labs) puntando sulla facilità percettiva per qualsiasi utenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *