Miopia e minori: uno studio multidisciplinare
L'Università del Salento ha avviato uno studio sulla prevenzione della progressione della miopia con l'obiettivo di coinvolgere circa duemila, tra bambini e ragazzi.

L'Università del Salento ha avviato uno studio sulla prevenzione della progressione della miopia con l'obiettivo di coinvolgere circa duemila, tra bambini e ragazzi. Lo studio è stato avviato dal corso di laurea in Ottica e optometria del Dipartimento di Matematica e fisica “Ennio De Giorgi”

La tendenza dei minori che indossano occhiali per la correzione della miopia è in crescita e insorge nell'età scolare. Secondo alcuni studi condotti in Europa si stima che nel 2050 oltre il 50% della popolazione mondiale sarà miope.

Lo studio, coordinato dal professor Luigi Seclì, docente di Optometria a UniSalento, è condotto in collaborazione con l’Albo degli Ottici optometristi e con la professoressa Sara Invitto, docente di Psicologia della Visione e Scienze Cognitive a Unisalento, e vede anche il coinvolgimento degli studenti del corso di laurea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *